Home > Chi siamo

CHI SIAMO

L’Organizzazione non Governativa (O.N.G.) CO.P.E. – Cooperazione Paesi Emergenti è un organismo senza fini di lucro e di volontariato internazionale nato a Catania nel 1983, federato alla “FOCSIV – Volontari nel Mondo” (Federazione Organismi Cristiani di Servizio Internazionale Volontario).

Dal 1988 il CO.P.E. è riconosciuto idoneo dal Ministero degli Affari Esteri Italiano a svolgere attività di Cooperazione internazionale e di Educazione allo Sviluppo (decr. n. 1988/128/5110/ID), nell’ambito della legge Italiana n. 49/1987 in materia di Cooperazione allo Sviluppo. Il CO.P.E. gode quindi dello status di Organizzazione non Governativa (ONG) ed ONLUS di diritto.

Traendo ispirazione dall’Articolo 1 della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo:

Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza”, il CO.P.E. crede fermamente nell’importanza di stimolare, promuovere e rafforzare la cooperazione con i popoli dei paesi emergenti promuovendo il progresso materiale, sociale, culturale e morale degli individui e dei gruppi più svantaggiati e le relazioni tra Nord e Sud del Mondo.

Il nostro organismo, nel rispetto delle norme che regolano le Organizzazioni Non Governative nel campo della cooperazione internazionale, pone come obiettivi del proprio operare:

  • lo studio delle cause, dei fenomeni di ingiustizia e di divario tra Nord e Sud del Mondo e l’elaborazione di proposte per la soluzione alle situazioni di “mal-viluppo” del pianeta, basate sulla giustizia e sulla sostenibilità economica, sociale ed ambientale;
  • la diffusione nell’opinione pubblica dell’informazione sui problemi dello sviluppo e la partecipazione attiva ad iniziative ed azioni di solidarietà;
  • l’organizzazione e l’elaborazione,  insieme alle comunità dei paesi emergenti, di programmi di intervento e di cooperazione tecnica e sociale al fine di costruire legami concreti di solidarietà tra i popoli oltre alla realizzazione di occasioni di scambio e confronto culturale in atteggiamento di accoglienza e di reciprocità;
  • la formazione e l’invio di gruppi di volontari disposti a mettere le proprie risorse professionali ed umane a servizio di tali programmi per un periodo definito, sia in Italia che all’estero;
  • l’organizzazione di interventi di solidarietà con i popoli che si trovano in situazioni di emergenza, a causa di calamità naturali o di eventi bellici;
  • la promozione e la realizzazione in ambito scolastico di iniziative di Educazione allo Sviluppo volte a diffondere valori e tematiche quali la solidarietà, la mondialità, i rapporti interculturali, la pace e il rispetto dei diritti umani, sia attraverso la formazione degli studenti  che tramite la formazione e l’aggiornamento degli insegnanti, nelle scuole di ogni ordine e grado.  A tal fine, l’Associazione cura la produzione e la pubblicazione del relativo materiale didattico;
  • La produzione e la stampa di pubblicazioni periodiche e non, per la diffusione delle notizie relative all’Associazione e del materiale informativo e didattico prodotto in proprio o da terzi;
  • Il reperimento dei mezzi finanziari ed economici necessari per il raggiungimento degli scopi associativi.

Il CO.P.E. nei Sud del Mondo

Nel pieno rispetto delle leggi, della cultura e delle tradizioni locali e in stretta collaborazione con i partners locali, l’associazione promuove ed organizza progetti in campo sanitario, agricolo, educativo e sociale per favorire l’auto-sviluppo delle popolazioni locali dei Paesi Emergenti. Attualmente, siamo presenti in Africa (Guinea Bissau, Madagascar, Tanzania) e America Latina (Perù).

I progetti del CO.P.E. sono caratterizzati dalla seguente filosofia d’intervento:

  • La realizzazione di interventi che possano avere una diretta incidenza sulle condizioni di vita (salute, alimentazione, formazione professionale, integrazione sociale) delle comunità in cui si agisce;
  • La formazione del personale locale per garantire nel tempo un’autonoma e sostenibile gestione degli interventi;
  • L’impiego di tecnologie appropriate, tali cioè da essere facilmente gestite dai tecnici locali senza innescare ulteriori meccanismi di dipendenza dall’estero.

Gli interventi del CO.P.E. nel Sud del Mondo sono stati finanziati principalmente dai seguenti Finanziatori istituzionali:

–>   Commissione Europea, programma EuropeAid,

–>   Ministero Affari Esteri, Repubblica Italiana, procedure MAE/Promossi,

–>   Conferenza Episcopale Italiana, Interventi Caritativi a favore del Terzo Mondo,

–>   Presidenza della Regione Siciliaprocedure per progetti Promossi e Affidati,

–>   Enti locali, province e comuni.

Oltre quelli già indicati, il CO.P.E. riceve sostegno per i propri progetti e attività in Italia e all’Estero da donatori privati (singoli o associati), associazioni di volontariato, gruppi ecclesiastici, club services.

Scopri come contribuire consultando la sezione Campagne del nostro sito.

Il CO.P.E. in Italia

Nel nostro paese, il CO.P.E. svolge attività di raccolta fondi, informazione, sensibilizzazione e formazione nell’ambito dell’Educazione allo Sviluppo (EaS) a livello nazionale, regionale e locale in collaborazione con le altre associazioni del territorio e le ONG italiane, promuovendo la logica del “fare rete”.

Il nostro organismo realizza incontri EAS rivolti alle nuove generazioni nelle scuole e durante manifestazioni pubbliche su tematiche come la cittadinanza attiva, i cambiamenti climatici, il volontariato internazionale, i diritti umani, l’interculturalità, l’integrazione dei migranti.

Per conoscere i nostri progetti in Italia vai alla sezione Progetti-Italia.

Il CO.P.E. è uno dei membri fondatori di CONGASS, il Coordinamento delle ONG siciliane e delle associazioni di solidarietà sociale, e dell’Assemblea dei soci di “Fà la cosa giusta Sicilia”, il  comitato che promuove stili di vita consapevoli e di consumo critico nel territorio regionale.

STRUTTURA ASSOCIATIVA DEL COPE

STORIA DEL COPE