Home > News > In Evidenza > DACCI OGGI IL NOSTRO PANE QUOTIDIANO: AL VIA LA CAMPAGNA CARITAS-FOCSIV.

In occasione della Giornata Internazionale del Mediterraneo, lo scorso luglio 8, i soci
FOCSIV insieme a CARITAS Italia, hanno deciso di unire le forze INSIEME PER GLI
ULTIMI per non dimenticare chi è rimasto indietro e chi ha subito ancora più
duramente le conseguenze della pandemia.
Secondo il Rapporto SOFI – State of Food Insecurity delle Nazioni Unite, la pandemia
potrebbe aggiungere tra 83 e 132 milioni di persone al numero totale di denutriti
nel mondo entro la fine del 2020, generando una vera pandemia di fame ben
peggiore di quella sanitaria.
La situazione che viviamo mette in luce e amplifica i punti deboli del sistema
economico, sociale e politico, esacerbando le diseguaglianze, l’esclusione sociale, i
fenomeni per cui si producono dei veri e propri ”scarti umani”. Ha degli effetti ben
precisi e colpisce tutti, ma ha un impatto maggiore sulla popolazione vulnerabile,
come gli anziani e su chi è più esposto al virus perché ha più difficoltà ad isolarsi e
a proteggersi: i senza tetto, gli abitanti delle periferie (spesso costretti a vivere in
condizioni di affollamento e promiscuità), le persone abbandonate da sistemi
sanitari inefficaci o indeboliti da decenni di politiche di austerità, spesso piegati a
logiche di profitto per pochi piuttosto che orientati al bene comune.

Questa iniziativa sarà un’occasione per riflettere, confrontarci ed impegnarci sui
temi della povertà, della fame, del lavoro, dell’educazione, delle disuguaglianze e
per sostenere gli interventi nelle varie aree del mondo delle Caritas e dei soci
FOCSIV: 62 interventi in Africa, Medio-Oriente, Asia, America Centrale, America
Latina, Europa dell’Est e Balcani, affinché si possa concretizzare un’azione semplice:
“Condividi il pane. Moltiplica la speranza”.
A livello locale continueremo a sostenere e a lavorare accanto alla Caritas Diocesana
e alle diverse organizzazioni territoriali che si occupano di povertà, per supportare
le persone e le tante famiglie in difficoltà e poter migliorare le prospettive del loro
futuro. La base di tutto ciò è sentirsi parte della famiglia umana, e l’urgenza di un
cambiamento per un mondo più giusto e sostenibile.
Clicca QUI per approfondire e per scoprire i nostri progetti che saranno supportati
dalla Campagna
Per dare il tuo sostegno alla Campagna clicca QUI

Fonte: L’ecologia integrale del coronavirus – Siamo sulla stessa barca – Massimo Pallottino, Caritas Italiana,
e Andrea Stocchiero, FOCSIV