La chekechea di Nambehe è un progetto che nasce nel 2007 su richiesta delle autorità di villaggio e della controparte locale, l’Arcidiocesi di Songea e la Parrocchia di Msalaba Mkuu di creare un centro diurno a supporto delle famiglie e ai bambini in difficoltà in villaggio,che offrisse sostegno alimentare per combattere la malnutrizione infantile, assistenza agli orfani, assistenza sanitaria e istruzione. Grazie alla disponibilità a utilizzare i locali della vecchia Chekechea (scuola materna) della Parrocchia la proposta è diventata realtà.

Il progetto prevede una programmazione multisettoriale che copre diversi ambiti di intervento quali educazione e informazione, tutela dell’infanzia, redistribuzione del reddito.

È stato fondamentale per la buona riuscita del progetto e il raggiungimento dei risultati la collaborazione costante e il coinvolgimento dei beneficiari e del comitato dei genitori. L’approccio partecipativo ha favorito il processo di auto-appropriazione  del progetto, degli obiettivi da raggiungere, diventando quindi una condizione indispensabile per la sostenibilità, che oggi è autonomo e gestito dalla Controparte con ampia partecipazione e coinvolgimento della popolazione locale.

I risultati raggiunti nel corso degli anni e che ci poniamo per il futuro riguardano: il miglioramento delle prestazioni dei nostri studenti una volta approdati alla scuola primaria; il miglioramento generale delle condizioni di salute e di crescita dei piccoli alunni; Le attività svolte dal corpo docente e dal comitato dei genitori sono molteplici e diversificate:

  • Preparazione delle lezioni e dei giochi con metodi creativi e attenti ai bisogni dei bambini;
  • Preparazione di pasti e merende che seguano una dieta equilibrata;
  • Stretta collaborazione con i genitori attraverso l’organizzazione di incontri periodici.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *