Home > Progetti > ISSE – Migliorare le skills degli imprenditori sociali

Secondo la Commissione europea, il termine “impresa sociale” significa “un operatore nell’economia sociale il cui obiettivo principale è avere un impatto sociale invece di ottenere un vantaggio per i suoi proprietari o azionisti”. Un’impresa sociale opera fornendo beni e servizi per il mercato in modo imprenditoriale e innovativo e utilizza i suoi profitti principalmente per raggiungere obiettivi sociali. È gestito in modo aperto e responsabile e, in particolare, coinvolge dipendenti, consumatori e parti interessate interessati dalle loro attività commerciali (Social Business Initiative, ottobre 2011). Il concetto di impresa sociale fa parte del settore dell’economia sociale, che comprende cooperative, mutue, associazioni e fondazioni senza scopo di lucro. Secondo i dati ufficiali della Commissione europea, ci sono oltre 2 milioni di imprese sociali in Europa, il che significa il 10% di tutte le società. Oltre 160 milioni di persone partecipano alle imprese sociali che contribuiscono all’occupazione, alla coesione sociale, allo sviluppo regionale e rurale, alla protezione dell’ambiente, alla protezione dei consumatori, allo sviluppo agricolo, allo sviluppo dei paesi terzi e allo sviluppo delle politiche di sicurezza sociale. La Commissione europea identifica molte delle sfide affrontate dalle imprese sociali all’interno degli Stati membri, come un basso livello di riconoscimento, mancanza di capacità imprenditoriali, mancanza di interconnessione tra parti interessate di diverse regioni o paesi, difficoltà nell’accesso alle opportunità finanziarie, quadri normativi vari in tutta l’ UE, basso livello di consapevolezza dell’imprenditoria sociale e una definizione comune poco chiara dell’imprenditoria sociale. D’altra parte, il settore degli adulti ha sofferto molto durante l’ultima crisi economica, soprattutto nei paesi dell’Europa meridionale, con alti tassi di disoccupazione, difficoltà di accesso al mercato del lavoro e, inoltre, con la presenza di troppe barriere che impedire che le persone vengano riqualificate a livello professionale per essere addestrate e acquisire le competenze richieste da un mercato del lavoro sempre più dinamico ed esigente.

Obiettivi del progetto:

Il progetto ISSE mira a sostenere gli obiettivi dell’UE aumentando la visibilità dell’imprenditoria sociale attraverso lo sviluppo di strumenti per nuovi imprenditori sociali che consentano loro di professionalizzare il proprio profilo e sostenerli affinché le loro imprese siano sostenibili in futuro; un valore aggiunto sarà la diffusione di questi valori tra la popolazione di adulti. L’obiettivo del progetto ISSE è di far capire ai professionisti del ​​settore dell’economia sociale e di supportarli rafforzando le loro capacità manageriali, la loro professionalità e le opportunità di networking.

Gli obiettivi specifici del progetto ISSE sono:

– Sensibilizzare le persone sul tema delle attività di imprenditoria sociale in Europa aumentando le conoscenze e le abilità delle parti interessate per sostenere nuovi imprenditori sociali;

– Promuovere e sostenere l’imprenditoria sociale a livello locale ed europeo;

– Promuovere la leadership concentrandosi sul concetto di attività d’imprenditoria sociale in generale, con un’attenzione specifica

capacità imprenditoriali, leadership e gestione, esigenze e analisi di problemi e finanziamenti;

– Promuovere iniziative d’imprenditoria sociale tra gli adulti analizzando i cambiamenti che avvengono nei loro paesi e comunità e che li ispirano a considerare il lavoro autonomo come un’opzione di carriera;

– Fornire ai futuri imprenditori sociali l’accesso ad opportunità di formazione, mentoring e finanziamento;

– Accrescere l’inclusione di categorie svantaggiate promuovendo l’impresa sociale;

– Creare una rete forte e sostenibile di partner e associati;

Perché livello transnazionale?

L’obiettivo del progetto ISSE è sviluppare attività di progetto transnazionali per migliorare la visibilità dell’economia sociale attraverso lo sviluppo di associazioni europee, al fine di sviluppare un riconoscimento europeo delle attività intraprese dalle società dell’economia sociale e dell’impatto che generano per la società. Promuovendo iniziative per la creazione di competenze a livello europeo, nazionale e locale, il progetto ISSE accresce la consapevolezza delle opportunità offerte a livello europeo, nazionale e locale per gli (futuri) imprenditori sociali. Di fatto, l’uso delle competenze digitali e l’alfabetizzazione digitale offriranno un accesso equo alle informazioni e alle opportunità per le parti interessate in paesi in cui l’economia sociale è ancora sottosviluppata. Pertanto, lo sviluppo e la diffusione della conoscenza e dell’esperienza rispetto all’imprenditoria sociale svilupperà un’efficace rete europea e uno scambio di esperienze sarà ulteriormente migliorato con i paesi sviluppati ed emergenti.