Home > Progetti > Progetto MIDE a sostegno delle donne contadine del Perù

Mide è una ONG peruviana che da oltre vent’anni sostiene (attraverso il prestito di piccole somme di denaro) le donne contadine della zona andina a sud est del Perù. Grazie a questo impegno, più di 7000 donne residenti  in aree rurali molto isolate e pertanto prive di garanzie concrete (poiché trascurate dalle banche tradizionali), sono riuscite ad avere accesso a micro prestiti, fondamentali per la propria crescita e per il sostegno delle loro famiglie. Le somme di denaro a cui accedono, vengono principalmente investite nella coltivazione di patate, quinoa, kiwicha e nell’allevamento di  animali come lama e alpaca. A fianco ad agricoltura e allevamento, altro settore di fondamentale importanza per il sostentamento delle popolazioni andine, è l’artigianato tessile, da cui si producono pregiate e coloratissime stoffe. Parallelamente ai finanziamenti economici, le donne beneficiarie dei servizi della ONG, hanno la possibilità di frequentare dei laboratori finalizzati allo sviluppo della loro autonomia. Grazie al sostegno, non solo finanziario, del Mide, le donne andine, accrescono autostima e capacità imprenditoriali: qualità cruciali per conquistare una maggiore emancipazione in una società, ancora oggi, fortemente discriminante.

Il CO.P.E. collabora con Mide per la realizzazione di un’analisi di mercato per consolidare la presenza dell’istituzione nella regione Macro Sur Andina; l’elaborazione di un report di monitoraggio sullo stato di emancipazione delle donne contadine clienti di MIDE, e la scrittura di un progetto sulle energie rinnovabili da presentare a potenziali finanziatori.