Home > Progetti > “Ricomincio da Te-Je Repars de Toi” Riabilitazione su base comunitaria

 

 

 

 

 

 

Avviato dal Cope nel 2020, il progetto “Ricomincio da te-Je Repars de Toi”, cofinanziato dall’AICS(Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo), mira ad avere un impatto sull’uguaglianza e l’inclusione delle persone con disabilità in Tunisia attraverso la promozione e il rafforzamento dei loro diritti sia a livello individuale che associativo.

Dal 2011, il noto paese nordafricano ha mostrato una sempre maggiore consapevolezza e interesse nei confronti dei diritti delle persone con disabilità e di un approccio migliore per garantire la loro inclusione socio-economica.Sicuramente, si tratta di una sfida più globale, quella per l’integrazione politica, economica e sociale che riguarda questa categoria di cittadini tunisini socialemente vulnerabile.

Pertanto, i beneficiari individuati dal progetto sono sia persone con disabilità e le loro famiglie, associazioni locali che si occupano di tale categoria e le istituzioni tunisine.

Il progetto in questione, di durata triennale,prevede una serie di attività rivolte alle varie categorie menzionate:

  • Un Programma multidisciplinare di formazione per formatori sulla “Riabilitazione su base comunitaria” finalizzato all’inclusione socio-educativa dei giovani con disabilità.
  • Il rafforzamento delle capacità delle associazioni tunisine che promuovono i diritti e i servizi per le persone con disabilità e le loro famiglie attraverso attività di formazione sulle tecniche di advocacy e attività di sensibilizzazione teatrale.
  • L’ istituzione di un tavolo di lavoro tra associazioni e istituzioni per sviluppare strumenti che consentano di concretizzare il piano operativo sulla disabilità in corso di adozione da parte del Ministero degli Affari Sociali.

Le attività progettuali si svolgono in due zone ben definite: Governatorato di Ben Arouse Governatorato di Kairouan .

I partners coinvolti nel progetto sono molteplici e a differenti livello di coinvolgimento:Comune di Kairouan; il CO.P.E. Italia; le controparti locali sono il CO.P.E. Tunisia e LDA, e le associazioni a supporto del progetto che si occupano di disabilità sono Mettiamoci in Gioco(Italia), Utaim di BenArous e Kairouan, Associazione ASDA e AGIM.

Nel corso del 2020, sono state molteplici le attività realizzate nonostante la diffusione in Tunia della pandemia di Covid-19 e le relative restrizioni adottate.

Per saperne di più potete visitare il sito dedicato al progetto: https://jereparsdetoi.org/it/